Come riparare un hard disk rotto

Se state leggendo quest’articolo, ahimè credo che siete proprio nei guai! Sicuramente avevate dei dati importanti in quell’hard disk e tutto si è volatilizzato in un niente. Anni di foto, lavori vari, dati personali di qualsiasi genere andati in fumo.

riparare hard disk
riparare hard disk

Quando si rompe un hard disk in genere non si pensa mai al danno dell’hard disk di per se… piuttosto si cerca subito di capire cosa di veramente importante c’era dentro. E’ per questo che la parola d’ordine quando si rompe un hard disk è in primis recuperare tutti i dati!

Quindi se non sentite più quel rumorino del motore interno provate innanzitutto a verificare i seguenti fattori:

Verificate che i cavi siano correttamente funzionanti. Sembra una banalità ma in genere è la causa principale dei problemi. Verificate che sia il cavo di alimentazione, sia quello del trasferimento stiano funzionando o siano collegati correttamente.

Verificare gli attributi SMART. Se l’hard disk si accende ma non funziona correttamente potreste verificare i dati SMART che ogni hard disk possiede. Questo è un sistema di monitoraggio dei dischi rigidi che contiene vari indicatori che consentono di rilevare dei guasti all’interno dell’hard disk. Quando un errore è anticipato da SMART e l’unità viene restituita al produttore, questo usa i dati SMART per scoprire dove si trovano i guasti ed evitare che si ripresentino nella successiva generazione di dischi rigidi. Osservando i dati SMART e i valori anomali potrete risalire all’origine del problema. Per una guida più dettagliata sull’argomento andate sulla guida del nostro sito: SMART (c’è una parte di quest’articolo che ne parla).

Inoltre per visualizzare i parametri SMART del vostro hard disk utilizzate Crystal Disk Info.

Verificate che non sia un problema meccanico: questo è un problema molto grave. Se il motore o qualche altra parte meccanica e seriamente danneggiata evitate come la peste di manomettere l’hard disk ma fatelo riparare in camera bianca da una ditta specializzata. Manomettere l’hard disk potrebbe compromettere completamente il recupero dati anche se successivamente lo affidate a mani esperte e specializzate! Quando il problema è meccanico, lo capirete subito! Infatti verranno fuori strani rumori (anche ripetitivi) dall’hard disk! Se il problema è meccanico evitate di accenderlo perché i dischi si potrebbero graffiare irreparabilmente.

Problema al PCB: E’ il tipico problema che capita quando l’hard disk non si accende. In genere questo tipo di problema è risolvibile. Il PCB in sostanza è la scheda elettronica che comanda il trasferimento dati in un hard disk. La vedrete subito quando si ha in mano un hard disk perché si trova nella parte esterna. A questa scheda è collegata l’alimentazione e tutto il resto quindi se non funziona l’hard disk non si accende e non trasferisce i dati. Smontandola (fatelo solo se siete veramente capaci di farlo) potrete sostituirla con una perfettamente funzionante presa da un altro hard disk. In molti casi (firmware permettendo, a seconda anche della marca) l’hard disk potrebbe ripartire, ma questo non è sempre valido.

– Non riesci a visualizzare i file: l’hard disk funziona ma a causa di tentativi sbagliati di formattazione non riesci più a visualizzare i file presenti in esso. In questo caso è bene affidarsi ai programmi per recuperare i dati: questi ultimi sono dotati di un algoritmo che consente di estrarre i file recuperabili dal dispositivo.

Bene! Ora che sapete come fare per riparare il vostro hard disk mettevi all’opera. Cercate di individuare quale dei punti fa al caso vostro e datevi da fare. Vi anticipo subito che aprire un hard disk senza le dovute precauzioni (camera bianca) equivale a danneggiarlo, perché la polvere va a posizionarsi sui dischi e potrete quindi dire addio al vostro disco rigido, quindi il consiglio rimane sempre quello: non lo aprite.

Qualsiasi sia il vostro dubbio siete comunque invitati a interagire nei commenti, in modo tale che possiamo darvi una mano. Prossimamente scopriremo alcuni metodi interessanti per risolvere diversi problemi negli hard disk, quindi non perdetevi le prossime puntate 🙂

Buona fortuna 🙂

Disclaimer: non mi assumo alcuna responsabilità di danneggiamenti o azioni compiute al vostro hard disk solo per aver scritto una guida con unico scopo illustrativo e conoscitivo. Aprire o manomettere un hard disk comporta sempre degli alti rischi per i vostri dati, quindi non fatelo mai quando vi trovate di fronte a dati importanti. Anche il recupero o la riparazione con i software può essere dannoso se non saputa applicare con le dovute cautele. Qualsiasi cosa fate è a vostro rischio e pericolo perché compiuto da voi, quindi la responsabilità è unicamente vostra!

35 commenti su “Come riparare un hard disk rotto”

  1. Ciao, io ho letto la guida, ma il mio problema è diverso, ho un hdd da 3 tera con dentro la mia vita, da un giorno all’altro non so perchè ha smesso di funzionare, o meglio l’hard disk si accende e il pc lo vede, ma non lo vede più come unità esterna (Trekstor) ma come disco locale e mi chiede di formattarlo… non so dove sbattere la testa…. chiedo aiuto per favore

    • Salve, quando un hard disk contiene dati importanti non è saggio cercare di recuperarli per tentativi, soprattutto se non si ha esperienza in merito. Questo perché andando per tentativi si potrebbe comprometterne il recupero definitivo. Il mio consiglio è di affidarti a qualcuno o qualche azienda che ha esperienza nel settore.
      Ciao

    • Molto probabilmente hai un hard disk esterno con più di un hard disk collegati tra loro in RAID. Potrebbe essere che il RAID non funziona più e quindi se non in raid gli har disk che componevano il 3 tera non funzionano individualmente fino a che non sono rimessi in RAID. Questa è solo un ipotesi

    • Certamente i costi sono molto proibitivi, ma stando a quanto dici tu (che hai tutta la roba della tua vita dentro e quindi materiale sicuramente importantissimo per te) io non procederei mai da solo o per tentativi. Appena sbagli o magari sovrascrivi stringhe di bit nel tuo hard disk, con l’intento di recuperare i dati, successivamente potrebbe essere difficile recuperarli persino da mani esperte (nel caso tu decidessi di farlo vedere da qualcuno). Tutti i recuperi per tentativi che io ho fatto (a scopo di esercizio), li ho fatti con hard disk rotti ma con nulla di veramente importante dentro, quindi potevo agire con molta tranquillità e sicurezza. Il mio consiglio rimane: farlo vedere da mani esperte e da una persona di fiducia.

  2. Ciao, non sono proprio un’esperta, ma mi sono ritrovata a dover togliere l’hard disk dal mio dell inspiron mini nel tentativo di resettare una password hhd che sembra essersi improvvisamente autoinstallata. Non è il bios è proprio la pw dell’hd. Sembra un problema irrisolvibile ma qualcuno mi ha detto che dentro l’ard disk c’è una batteria che tiene memorizzata la pw hd e togliendola questa si resetterebbe. Dal tuo articolo sembra non convenga aprire un hd, ma non trovo menzione di questa batteria ipotetica. C’è almeno? e la teoria potrebbe essere fondata? grazie

    • Da quello che sò il PCB (la scheda) di un hard disk non contiene una batteria, almeno io non ne ho trovate mai, quindi credo sia inutile smontarlo. Forse chi ti diceva della batteria intendeva quella della scheda madre, ma quella serve per resettare la password del BIOS. Invece sò che comunque esistono dei programmi che vanno a sbloccare la password dell’hard disk, ma perderesti comunque i tuoi dati, attenzione! Quindi se il tuo intento è di recuperare i dati, non procedere per tentativi o con programmi che promettono di togliere password perché li perderesti.
      Se il tuo obiettivo è invece recuperare il funzionamento dell’hard disk per riutilizzarlo exnovo (perdendo irrimediabilmente tutti i dati che avevi dentro prima) potresti provare dei programmi come HDD ERASE che resettano tutto (anche con formattazioni a basso livello) collegandolo come SLAVE.
      Ogni tentativo è comunque a tuo rischio e pericolo. Mai procedere per tentativi in un hard disk se si hanno dati importanti dentro se non si sà dove mettere le mani o comunque se non si ha esperienza nel settore.
      Il mio consiglio è di farti aiutare da un esperto.
      Saluti e buona fortuna

  3. Salve, il mio problema è questo: ho un computer portatile HP di due anni, con un hard disk fi 500GB, che non mi ha mai dato problemi. Da un giorno all‘altro, cominciando con schermate di errore, il computer non ha più riconosciuto l‘hard disk, non lo vede proprio. Ho provato ad estrarre l‘hard disk e collegarlo tramite un adattatore ad un altro computer, ma nulla da fare, nonostante l‘hard disk giri e né si. scaldi né emetta strani rumori. Non so più cosa fare, sto disperatamente cercando un modo di recuperare i datu, perché non ho neanche un backup e ho lì dentro tutta le mie cose degli ultimu due anni… Se qualcuno di voi sa darmi una soluzione, gliene sareu infinitamente grata. Grazie mille..

  4. Ciao ho un hd esterno da 2 tera oggi l ho acceso come sempre ma non funziona… Mi spiego meglio come lo accendo il motorino gira ma fa dei tic strani come se non riuscisse a prendere giri che arriva a limitatore… Cosa puo essere ho i dati di 3 pc dentro Aiuto!!!

  5. Ciao Ale, penso che il tuo hard disk esterno abbia preso qualche botta o qualche colpo inavvertitamente. Dalla mia esperienza ti posso dire che gli hard disk esterni sono facilmente sottoposti a questo tipo di inconvenienti, perché data la loro natura di portabilità va a finire che prima o poi un colpo esterno lo prendono e basta davvero poco per danneggiarli. I problemi meccanici non sono riparabili se non con mezzi particolari o camere bianche che solo alcuni centri hanno. Molto costosi. Non tentare di aprirlo, lo danneggeresti. Questa naturalmente è solo una mia opinione.

  6. Ciao Sara potrebbe essere un problema localizzato nella scheda PCB. Sinceramente non saprei dirti così su due piedi. Non tentare mosse azzardate, mi raccomando, pena la perdita definitiva dei dati.

  7. Il mio HD di 2Tb usato rarissimamente, non funziona più. Emette un suono intermitetnte all’accensione e si ferma dopo circa 15 BIp.

    cosa può essere successo?

    • Salve Luigi, il tuo è un hard disk esterno? E’ possibile che il tuo hard disk abbia subito un danno meccanico sulla testina. Il rumore che si ripete potrebbe essere la testina che fa avanti e indietro in maniera intermittente e non riesce ad entrare in posizione nel settore da leggere del disco. Generalmente è un problema che capita negli hard disk esterni perché sono molto delicati e inoltre se portati dietro vengono sbattuti a destra e manca involontariamente.

  8. Ciao, mentre usavo l’HD esterno, lavoravo su alcune foto mi e’ caduto a terra da un’altezza di circa 40 cm. In realta’ sono inciampata nel filo elettrico che si e’ scollegato. ho provato a collegarlo due volte al computer, il led di accensione funzionava ma il computer non lo rilevava piu’, non faceva rumori strani ma si sentiva un piccolo ronzio, come se provasse a girare. Ho letto poi sui forum di non provare piu’ ad accenderlo e cosi’ ho fatto per evitare ulteriori danni. Poi un mio conoscente l’ha smontato per vedere se il problema era l’alimentazione, ma non e’ andato a buon fine. Fortunatamente non ha smontato l’interno dell’HD dove ci sono i dischi! Era un HD della WD Elements da 1 TB, c’erano tra le altre cose le foto e i video di mio figlio che faceva i primi passetti, tutta la sua vita…sono disperata!!!
    Non avevo fatto copie, ho sbagliato lo so, non faro’ mai piu’ questo errore, da oggi in poi sempre copie, copie e copie di tutto, ma quello era un archivio che non usavamo molto spesso. In tutto credo fossero occupati massimo 80 o 90 GB. Non so perche’ ho lavorato direttamente sull’HD, l’attimo del c. passa a tutti…
    Ho contattato molte societa’ di recupero dati, tutte mi hanno sparato cifre esorbitanti, ma sinceramente non mi importa della cifra, vorrei riavere solo i files piu’ importanti per me. Serve davvero questa famosa camera bianca?
    ho letto pareri discordanti. Conoscete ditte serie?
    Grazie per l’aiuto.

    • Ciao Aurora, mi dispiace molto per tuo hard disk e per le tue foto! Quando si tratta di ricordi importanti conviene sempre fare una copia di backup, ma purtroppo non potendo prevedere gli incidenti ci si trova impreparati. Hai fatto bene a non aprire il tuo hard disk, avresti potuto perdere irrimediabilemente i tuoi dati.
      Da quello che mi scrivi, così su due piedi, non riesco a ipotizzare il problema se non che potrebbe essere sulla scheda PCB (visto che l’hard disk non veniva neanche riconosciuto), hai provato a connetterlo ad un’altra porta usb?
      D’altro canto, con una caduta da quell’altezza, sono tentato a dubitare che si sia potuta danneggiare la scheda PCB in quanto è protetta dalla cover dell’hard disk. Quindi sinceramente non saprei dirti.
      Quando un hard disk cade generalmente si ha uno spostamento/danneggiamento della testina, facilmente sostituibile da tecnici specializzati in camera bianca.
      A mio parere l’uso della camera bianca è essenziale. Certo c’e’ chi sul web, operando da autodidatta, dice che non è necessaria, ma io non mi fiderei più di tanto. Una cosa è certa, esistono delle “mini camere bianche” che hanno prezzi abbordabili, quindi oggigiorno tutte le aziende che si occupano di recupero dati dovrebbero potersela permettere.
      Prendi tutto naturalmente come considerazioni personali, da qui sarebbe difficile darti una diagnosi..
      Affidati comunque a tecnici specializzati e non tentare il fai da te 🙂
      Una curiosità, quanto ti hanno chiesto in linea di massima per un recupero?

    • Mi ha fatto ridere leggerti XD
      Anche io ho qualche bakup di foto ma so perfettamente che pur facendo tutte le copie possibili tanto quella roba prima o poi andrà perduta che sia domani o tra 100 anni, quindi non pensarci, anzi i ricordi salvali nella tua memoria quella che se ne va solo con te…

  9. Ciao, ho un hard disk esterno da 1 TB, solo 600 gb circa sono occupati, non ho nnt di importante e anche se venisse la riparazione e tutto meno di 100€, bhe non li spenderei. Quindi vorrei ripararlo e se perdo definitivamente qualche dato non importa. Quando accendo il mio HD si accende, incomincia a girare e poi windows ne ubuntu lo riescono più a leggere, windows mi dice che devo formattarlo. sento che l’HD gira e cerca di aprire qualcosa, fa dei rumori ripetuti. Come posso ripararlo?

    • Generalmente i rumori ripetuti sono dovuti alla testina che cerca di entrare in posizione e non ci riesce. Per ripararlo la vedo dura perché dovresti smontarlo e vedere cosa succede nella testina, operazione molto rischiosa per i tuoi dati e per i dischi. Se tenti ad aprirlo una volta richiuso ti rifunzionerà? Su questo ho forti dubbi perché basta qualche granellino di polvere che si posiziona sui dischi per comprometterne il funzionamento e il recupero. Quindi di aprirlo non te lo consiglio. Certo il fatto che il sistema ti chieda di formattarlo mi lascia qualche ulteriore dubbio. Prova prima a vedere se puoi accedere al suo contenuto con un editor esadecimale. In questo modo vedrai se il disco è veramente inaccessibile.

  10. allora: ho aperto l’hd
    mi è caduta della polvere sopra
    ha due dischetti li ho lavati e ora non hanno nessun segno sopra
    li ho rimontati ma me ne legge solo 1(credo)
    il problema è che ho messo i dischetti al contrario o che ho rotto un pochino l’alluminio che lo sigillava???

  11. allora: ho aperto il mio hard disk e mi è caduta sopra la polvere
    ma la polvere mi cancella tutti i dati o rompe completamente i dischetti???
    come posso farlo funzionare???

  12. Ciao! Sono un pò in ritardo ma spero in una risposta 🙂 ho un disco esterno adata classic CH11 500gb, nel tragitto casa-ufficio si dev’essere compromesso l’allacciamento usb, dato che ora connettendolo al pc devo piegare leggermente il cavo per far si che il disco parta. Non fa strani rumori ma il problema è che ora il pc non lo legge più, dice che è un dispositivo sconosciuto. Suggerimenti?

  13. ciao,
    mi chiamo francesco (sono un ragazzo), ho un’hard disk interno che ho preso da un pc, ho messo un’adattatore per utilizzarlo come un’hard disk esterno ma un giorno quando lo ho acceso ha incominciato a fare dei rumori ma il mio pc non lo riconosce più anche se una volta che accendo l’adattatore si accende la luce gialla. Io come faccio a sapere quale è il problema?
    grazie

    • Ciao mi chiamo Omar
      Successivamente ad una caduta del mio pc portatile asus il computer non si accende, ovvero parte ma lo schermo é nero sento il disco che gira senza fare rumori strani ma l’indicatore di funzionalità dell’hd non si accende affatto. Come procedere?
      Grazie

  14. Salve, ho un hard disk da 1Tb model SRD00F1. Appena lo collego lampeggia come un matto ma non si apre neanche a pagarlo.
    L’ho provato su altri PC ma è uguale. Cosa mi consigliate?

  15. Ciao, allora io ho perso il hd esterno da 500 gb che avevo prima fatto una partizione in fat da 32 gb e poi inserito nella ps3 super slim, ovviamente mi ha chiesto di formattare l’hd io ho dato l’ok pensando che formattasse solo i 32 gb e lasciasse intatto tutto il resto, invece ha formattato tutto cos’ mi sono ritrovato ad avere una ps3 super slim da 500 gb, siccome non mi serviva tutta quella memoria e volevo recuperare i dati formattati, l’ho rimossa dalla ps3, e messo nel pc, che me lo rilevava ma non lo leggeva più perchè il file system era cambiato in raw, con un programma scaricato da torrent ho recuperato un bel pò di cose, arrivato ad un certo punto mi si era impallato il pc così dal task manager ho fatto il riavvio, da quel momento in poi l’hd non funziona più nemmeno nella ps3, non viene ne rilevato ne riconosciuto, però ogni volta che lo inserisco si sente il solito rumore di partenza, ma dopo una decina di secondi si sente un beep e si ferma tutto, la luce rimane accesa…… cosa posso fare? questo hd non ha nemmeno 2 anni, grazie a presto

  16. Ciao. Io ho un problema con il mio hdd, non tanto tempo fa ho dato ad un amico il mio hdd e lo aveva colegato al PS4,quando l’ho riclagato al PC una cartela molto importante per me non riesco piu ad aceedere ai file dentro. Alcune foto ad esempio riesco ad aprirle altre invece no, i video e la musica per niente,invece tutte le altre cartele si aprono bene. Come posso recuperare i dati al interno?? Grazie

  17. Ho un problema con il disco rigido…appena accendo il PC compare una scritta…errore hard disk il PC va per qualche minuto e poi va in palla…pensate che il problema e irreversibile e bisogna cambiare hard disk oppure posso fare altro…?!??!?!

  18. Ciao! Qualche giorno fa ho collegato il mio hard disk esterno usb al portatile ed il pc non lo vedeva più. Il led rimane acceso ed il disco sembra girare in modo uniforme ma anche in gestione disco di Windows 7 il disco non viene visto. C. è qualcuno che può darmi qualche dritta? Aggiungo che l’interfaccia usb è saldata sullo stesso pcb sul quale è presente l’interfaccia sata. Un saluto a tutti!

  19. Salve a tutti, io ho un problema con il mio hard disk.
    Quando lo attacco al pc questo lo legge e me lo apre ma non riesce a caricare i dati, di un album di 600 foto me ne carica solo 10, ad esempio.
    Ho provato con due computer diversi pensando fosse un problema del pc ma si ripresenta lo stesso problema.. cosa devo fare?

  20. salve posseggo un Wd My Passport X da un anno ed improvvisamente ha smesso di farmi accedere mi compare sempre la dicitura di formattazione che infine non porta mai a termi scivendo impossibile accedere

Lascia un commento