Cancellare cronologia dei siti visitati

In questo articolo vedremo un’opzione fornita dai browser più usati, caratteristica che ci consente di preservare la nostra privacy cancellando la cronologia dei siti visitati. Infatti, quando navighiamo su internet l’indirizzo di ogni pagina che visualizziamo viene salvata dal nostro browser insieme alla data e all’ora di apertura. Questo ci consente di riprendere le pagine che abbiamo aperto, qualora fossimo interessati a rivederle.

Dunque la lista dei siti visitati viene chiamata cronologia.

Salvare una pagina nella cronologia è però un’arma a doppio taglio. La motivazione dietro a questa affermazione è da collocarsi nel fatto che chiunque può accedere al nostro browser e ottenere la lista dei siti da noi visionati. Pensante che grande problema di riservatezza dei nostri dati che si creerebbe. Il problema non si pone quando usiamo un notebook personale, ma potrebbe presentarsi quando stiamo navigando in un computer che può essere usato a più mani: pensate ad esempio ad un pc in un ufficio o un computer collocato a scuola. Chiunque collegandosi dopo di noi potrebbe dare una sbirciatina ai siti in cui abbiamo navigato.

Per questo motivo è opportuno cancellare la cronologia del browser dopo la nostra sessione di navigazione e quindi tenere al sicuro le nostre attività da occhi indiscreti.

In questo articolo ti illustrerò come cancellare la cronologia di vari browser di navigazione e successivamente ti insegnerò un trucchetto per navigare in maniera sicura senza che i siti da te visionati possano essere registrati nella cronologia.

Vediamo insieme come eliminare completamente le tracce dei siti visitati.

Chrome (Desktop e smartphone Android)

Per cancellare la cronologia di Chrome vai su Personalizza e controlla Google Chrome (il menù delle funzionalità del programma), cioè i tre puntini verticali in alto a destra, e successivamente clicca su Cronologia e successivamente di nuovo su Cronologia. Puoi accedervi anche premendo la combinazione di tasti CTRL + H.

Nella barra a sinistra troverai Cancella dati di navigazione, clicca li. Rimanendo sul menù a tendina Base, selezione l’Intervallo di tempo che vorrai cancellare e spunta la voce Cronologia di navigazione. Adesso puoi cliccare su Cancella dati, la cronologia verrà cancellata.

Nel caso tu voglia cancellare l’intera cronologia di sempre, sul menù a tendina Intervallo di tempo dovrai selezionare Tutto.

Cancellare cronologia di Chrome

La stessa procedura è valida per la versione Chrome dello smartphone, dove ha le stesse modalità e funzionalità viste precedentemente.

Firefox

Cancellare la cronologia di Firefox ha un procedimento molto simile agli altri browser. Basta infatti andare sul Menù in alto a destra, quello contrassegnato da tre linee, e cliccare su Libreria. Si aprirà un menù deve selezionerai Cronologia e successivamente Cancella cronologia recente.

Anche qui dovrai selezionare l’Intervallo di tempo da cancellare e potrai scegliere tra varie opzioni come: ultima ora, ultime due ore, ultime quattro ore, oggi e tutto. Se vuoi cancellare solo la cronologia della tua sessione di navigazione, selezionare “oggi” o anche “ultime quattro ore” basta e avanza.

A questo punto potrai selezionare varie opzioni specificando quello che vuoi cancellare della tua sezione di navigazione.

Cronologia Firefox

Le opzioni selezionabili sono:

  • Cronologia navigazione e download: oltre alla cronologia dei siti visitati esiste anche una cronologia dei download effettuati che potremo voler rendere segreta;
  • Cookie: i cookie sono dei file utili ai siti internet per riconoscerti come loro utente e vengono memorizzati nel tuo computer;
  • Cache: è una funzione che memorizza pagine e file nel tuo computer per consentirti una navigazione più veloce. Anche qui potresti voler cancellare queste pagine.
  • Moduli e ricerche: quando navighiamo sul browser questo potrebbe memorizzare tutte le parole chiave che ricerchiamo su Google per esempio, oppure memorizzare i nostri dati personali quando compiliamo un form di iscrizione. Memorizzare questi dati ha il vantaggio che il browser ci aiuterà a compilare nuovi form sulla base dei dati inseriti precedentemente in altri form. Se non sai cos’è un form ti invito a continuare a leggere l’articolo, ne parlerò più avanti.
  • Accessi effettuati: se hai effettuato l’accesso ad un sito internet, cancellando questi dati dalla cronologia uscirai da quei siti.

Dato che precedentemente parlavo dei form, è giusto spiegare a cosa servono. Un form è un modulo compilabile online fatto da quei campi in cui si inseriscono i dati personali, ad esempio nome, cognome, indirizzo, ecc..

Opera

Anche opera ha una funzionalità specifica per liberarsi della cronologia ed eliminarla completamente.

Clicca sulla O rossa del logo di Opera collocata in alto a sinistra, per accedere al Menù. Adesso vai su Cronologia e successivamente Elimina dati della navigazione, funzionalità che puoi raggiungere anche con la combinazione di tasti CTRL + Shift + Del.

Adesso puoi cliccare su Cancella Dati per completare l’operazione.

Microsoft Edge

Edge è un software che, come tutti i programmi per navigare su internet, conserva la cronologia dei siti visitati e per cancellarla è necessario conoscere quella specifica funzionalità del programma.

Per eliminare la cronologia di Edge vai sul Menù, individuabile da tre puntini posti il alto a destra nel programma, e clicca su Cronologia. Puoi raggiungerla anche cliccando la combinazione di tasti CTRL + H. Una volta li, in alto a destra troverà la scritta in blu Cancella Cronologia.

Prima di cancellare la cronologia ti consiglio di spuntare le voci Cronologia esplorazioni, Cookie e dati di siti Web Salvati, Dati e file memorizzati nella cache, Schede messe da parte o chiuse di recente, Cronologia download, Compilazione automatiche dei dati, Password, Licenze contenuti multimediali, Autorizzazioni sito Web. Se le spunterai tutte cancellerai tutti i contenuti possibili da te salvati ed eviterai di lasciare meno tracce della tua navigazione.

Se non sai a cosa servono queste voci, ti rimando al paragrafo su Firefox dove ho parlato in maniera più approfondita di alcune caratteristiche simili.

Inoltre Edge ti da la possibilità di potere programmare la cancellazione della cronologia e quindi impostarla dopo che avrai finito di navigare e questo è possibile attivando la funzione che trovi in fondo contrassegnata come Cancella sempre dopo la chiusura del browser.

Una volta impostate le giuste preferenze, premi su Cancella per ultimare l’operazione.

Come cancellare la cronologia di Internet Explorer

Internet Explorer

Anche se ormai meno utilizzato, vale la pena spendere due parole per il mitico browser Internet Explorer che ha fatto la storia.

Per cancellare la cronologia su Internet Explorer, vai su l’ingranaggio in alto a destra e clicca su Sicurezza >> Elimina cronologia esplorazioni… accessibile anche con la combinazione di tasti CTRL + MAIUSC + CANC.

La schermata che ti apparirà davanti include diverse opzioni molto simili a quelle di cui abbiamo ampiamente parlato nei paragrafi precedenti. Dagli pure un’occhiata.

Cronologia elimina di Internet Explorer

Apple Safari

Per cancellare la cronologia Safari, presente su iPhone, iPad o computer Mac vai sul menù Cronologia collocato in alto, e clicca su Cronologia. Successivamente vai su Cancella Cronologia…

Seleziona dunque l’intervallo di tempo di cui vuoi cancellare la cronologia tra le varie opzioni possibili e clicca su Cancella cronologia.

Come vedi, il procedimento per eliminare la lista dei siti visitati non si discosta più di tanto da quello degli altri browser.

Navigazione in incognito

Come promesso all’inizio dell’articolo, ti illustrerò il modo di non memorizzare dati durante la navigazione, in maniera tale da non dover cancellare la cronologia alla fine di ogni sessione.

Probabilmente avrai sentito parlare della navigazione in incognito, ma non hai mai utilizzato questa “strana” funzione perché non hai mai conosciuto la sua utilità.

La navigazione in incognito permette di non tracciare la cronologia di navigazione, i dati inseriti nei moduli, i dati dei siti e i cookie, che spesso fanno in modo che tu non debba inserire la password ogni volta che rientri su un social network o su qualche altro sito, per esempio.

Attenzione: La navigazione in incognito ha alcune limitazioni, infatti verranno mantenuti i file scaricati e i preferiti, e le tue attività saranno visibili e loggate dai siti web da te visitati e a chi traccia la tua connessione, come il provider. Quindi, da quello che avrai capito, questo tipo di uso del browser non ti consentirà una navigazione anonima.

Per attivarla, vai su Google Chrome e apri il Menù, cioè i tre puntini in alto a destra. Ti si aprirà un menù a tendina e dovrai cliccare su Nuova finestra di navigazione in incognito. A questo punto si aprirà una nuova finestra di navigazione dal colore nero a parte. Potrai navigare tranquillamente li per non memorizzare la tua cronologia.

Navigazione in incognito Chrome

Su Firefox invece la navigazione in incognito si attiva andando sul Menù in alto a destre (le tre linee orizzontali) e cliccando su Nuova finestra Anonima.

Cancellare la cronologia tramite software specifici

Wipe

Se vuoi cancellare completamente la cronologia e tutte le tracce che lasci navigando su internet, qualsiasi browser o software di navigazione tu stia usando, forse è meglio usare un programma specifico che faccia la pulizia approfondita di ogni traccia e file scaricato durante la navigazione.

Come avrai visto, per proteggere la nostra navigazione da occhi indiscreti, dobbiamo cancellare le nostre tracce per ogni sessione di navigazione, e questo può essere noioso se navighiamo con browser o programmi diversi. Che ne dici, dunque, di usare un software che fa tutto questo per noi?

Wipe è un ottimo software per cancellare cookie, la cronologia, la cache dei browser, i file temporanei e altre tracce personali in maniera del tutto automatica, senza che tu vada a ricercare le singole funzionalità per ogni browser, come abbiamo fatto nei paragrafi precedenti.

Per scaricarlo vai su questa pagina e scarica la versione gratuita. Se hai altre necessità e desideri una protezione maggiore ti consiglio di acquistare la versione Pro, cliccando sugli appositi pulsanti della pagina che ti ho indicato.

Una volta cliccato il pulsante desiderato, clicca su Salva file, il file sarà salvato sui Download del tuo browser. Avvia, il file setup_wipe.exe e successivamente clicca su Esegui. Se il sistema durante l’installazione ti chiede “Vuoi consentire a quest’app di apportare modifiche al dispositivo?“, clicca Si.

Prosegui con l’installazione cliccando su Il passo successivo e successivamente scegli di installare soltanto Wipe (tranne che tu non voglia anche altri programmi con altre funzionalità).

Continua l’installazione spuntando solo Creare collegamenti sul Desktop e poi clicca nuovamente su Il passo successivo. A questo punto partirà l’installazione vera e propria.

Avvia il software cercandolo nel Menù Start o cliccando sull’icona presente sul Desktop. Ti accorgerai che questo fa subito una scansione e trova i file spazzatura da eliminare e che libereranno spazio. Wipe ti dice anche quanto spazio sarà liberato.

Scansione Wipe

Se vuoi scegliere cosa cancellare è opportuno che tu clicchi su Dettagli. Ti si aprirà una schermata per selezionare ciò che potresti cancellare. Puoi anche liberare molto spazio nel tuo computer!

Per ogni browser che utilizzi puoi selezionare i tipi di file che puoi cancellare e per ognuno di questi poi Wipe ti indicherà lo spazio di memoria che libererai.

Opzioni di Wipe

Adesso che hai scelto quello che non vuoi più, clicca su Elimina! e Wipe si occupera del resto.

Lascia un commento