Come Creare Pagine Web Gratis

Hai un’azienda o stai scrivendo un libro e vorresti pubblicizzare la tua attività su internet ma non sai da dove cominciare? Vuoi fare un sito economico senza tante pretese e non vuoi spendere un centesimo affidando il lavoro al webmaster? Allora sei capitato nel posto giusto!

Sto per spiegarti come creare pagine Web gratis perché ritengo che con le dovute istruzioni e dettagli è un’operazione alla portata di tutti in quanto non richiede particolari conoscenze tecniche, a parte qualcuna.

In questo articolo vi illustrerò tutto, dalla costruzione della pagina web, che poi alla fine è un sito internet un po’ più piccolo, al trasferimento tramite FTP del sito internet appena creato. Vi guiderò passo passo alla realizzazione di una pagina internet che voi stessi metterete online. Capisco che l’operazione all’inizio potrebbe sembrare un po’ tecnica, ma con un po’ di pratica e con le operazioni dettagliate descritte in questo articolo, riuscirete senza dubbio a farne una tutta vostra se avrete la pazienza di arrivare alla fine. Io cercherò di spiegare le cose nella maniera più semplice possibile.

Iniziamo a creare pagine Web analizzando alcune cose. Vediamo innanzitutto quali sono i concetti fondamentali che dovrete conoscere per saper fare una pagina web.

Dovete sapere che un sito internet o meglio in questo caso la pagina web che dobbiamo creare, è composta da dei file che verranno caricati su un computer che è perennemente acceso: il SERVER. Quando un utente si connette a internet e digita nella barra degli indirizzi del proprio browser (Internet Explorer ad esempio)  il nome del sito internet e come se digitasse il nome del server a cui connettersi. A tal punto il server invia all’utente che vuole visualizzare il sito internet, il file della pagina web e quindi l’utente può finalmente visualizzarla. Naturalmente ho spiegato il processo in una maniera, molto, ma molto semplificata. Avrete notato che parlo di sito web o pagina web come se fossero la stessa cosa, effettivamente sono la stessa cosa! La pagina web è un sito internet un po’ più piccolo, ricordate?

barra indirizzi web

barra indirizzi web

Bene, in linea di massima, abbiamo capito cosa dobbiamo fare per creare pagine Web:

  1. Creare il file index.html che sarà la nostra pagina web
  2. Caricare questo file nel nostro spazio all’interno del server tramite protocollo FTP

Dobbiamo però approfondire questi punti e aggiungerne di altri se necessario.

Dovete sapere che un server può contenere più siti internet, questo perché più persone possono usufruire di quel server e mettere dentro il loro sito internet personale ad esempio. Del resto, non possiamo pretendere che un computer resti acceso solo per noi dalla mattina alla sera! Ci sono server che contengono centinaia di siti internet!

 

Dove metteremo la nostra pagina web all’interno del server?

In una cartella (directory) che ci è stata consegnata dal provider. Il provider è l’azienda che si occupa di gestire quel server. Quindi nel mio caso ad esempio, il mio provider mi ha avrà dato una directory che si chiama wehardware.it . E io in quella cartella ho messo tutti i file del mio sito internet.

A questo punto dovremmo porci un’altra domanda. Ma tra i tanti file che ci sono nella cartella wehardware.it, come sa’ il server quale di questi file deve inviare per primo all’utente quando questo lo richiede? In poche parole, quale file l’utente riceve per primo quando digita il nome del sito internet nella barra degli indirizzi? La risposta è semplice: la prima pagina che viene inviata all’utente è index.html, esattamente la stessa pagina web che noi creeremo nel nostro tutorial.

Un’ultima nota prima di iniziare. Cos’è il protocollo FTP di cui parlavamo in principio? Per trasferire i file dal nostro computer al server dobbiamo utilizzare un metodo, questo metodo si chiama protocollo FTP. Nella fattispecie utilizzeremo il programma FileZilla,  un programma scaricabile gratuitamente, come tutti gli altri strumenti che utilizzeremo in questo tutorial.

Per iniziare faremo un esempio: creeremo una pagina web che pubblicizza un libro che abbiamo appena scritto, un libro che abbiamo chiamato I trucchi di WeHardware. Quindi scegliamo come nome del dominio trucchiwehardware.it.

Cominciamo a creare il nostro file index.html che descriverà il nostro libro. Per fare questo abbiamo bisogno ho di un programma con cui scrivere il codice html, o di un programma che lo scriva per noi. Ma vediamo meglio cos’è il codice html.

Quando creiamo una pagina web, dobbiamo impostare o descrivere come la pagina debba presentarsi all’utente che la legge. Dobbiamo quindi sistemare il titolo, le immagini, il testo che la pagina contiene e i link che portano alle altre pagine web. E’ come scrivere un file in Word Office, soltanto che in una maniera diversa, cioè utilizzando degli standard, cioè del codice in particolare, il codice html.

Adesso abbiamo due possibilità: imparare il codice html, o utilizzare dei programmi che scrivano per noi il codice html e che quindi ci risparmino il tempo di impararlo. Noi sceglieremo la seconda ipotesi, la più semplice. Non mancherò però di darvi qualche indicazione sul codice html quando se ne presenterà l’occasione.

Nel nostro tutorial utilizzeremo il programma  Dreamweaver. Il programma genera codice html ed è simile al programma gratuito KompoZer, tutti programmi per creare pagine web. Certamente Dreamweaver è il migliore in commercio, però per cominciare, KompoZer va più che bene, inoltre è gratuito, quindi se volte potrete utilizzare KomboZer al posto di Dreamweaver.

Prima di creare la nostra pagina web è giusto però creare un logo per il nostro sito, e per farlo utilizzeremo Photoshop,  un magnifico programma gratuito per elaborare immagini. Ugualmente, potrete utilizzare il programma gratuito Gimp. Quest’ultimo programma, a mio parere, è quasi del livello del famosissimo Photoshop che utilizzeremo per elaborare le immagini che andremo ad inserire nella nostra pagina web: il logo e l’immagine del libro che dovremo pubblicizzare.

 

Creiamo il logo che metteremo in cima alla nostra pagina web

 

 

font per pagine web

font per pagine web

Scarichiamo il font che metteremo nel logo. Io ho scelto il logo lobster che potrete scaricare liberamente nel link. Per installare il font su windows andate su C:\Windows\fonts e mettete il file lobste1.4.odf che avete scaricato  in quella directory. Ricordo che i font sono caratteri stilizzati da utilizzare per scrivere testi ad esempio su Word o per creare immagini con scritte particolari. In questo caso lo utilizzeremo su Gimp per fare il logo. Il sito dove ho scaricato il font lobster si chiama dafont.com e contiene parecchi font. Se non vi piace lobster potrete sceglierne un altro. Assicurativi però che siano sotto la giusta licenza. Per esempio quello che ho scaricato io è sotto la licenza Public Domain.

installare font

installare font

 

Una volta installato il font che abbiamo scelto, andiamo ad aprire Photoshop e creiamo un nuovo file.

 

Continua…

 

Categoria: Fare siti web

One Response so far.

  1. Matteo ha detto:

    Articolo interessante, non ho nessuna particolare conoscenza di web e i prezzi degli sviluppatori sono proibitivi, quindi mi sono industriato parecchio a cercare soluzioni economiche per fare il mio sito.
    Credo che se uno ha tempo a disposizione valga la pena, anche perché poi ciò che si impara può avere parecchio valore (adesso ogni tanto faccio qualche sito per altri e mi faccio pagare…)

Leave a Reply